I nostri suggerimenti

Consigli locali Milano

  • Terrazze del Duomo: cambiate la prospettiva della vostra visita al Duomo di Milano visitando e passeggiando sulle terrazze della cattedrale. Vi aspetta un’incantevole vista della città di Milano e, in giornate di cielo sereno, delle Alpi.


  • Panzerotti di Luini: gustate i migliori panzerotti di Milano da Luini, piccolo negozio nel centro di Milano. Una certezza dal 1949!

    Via Santa Radegonda 16

  

  • Il panettone di Gattullo: nel cuore di Milano, la Pasticceria Gatullo sforna da decenni il migliore panettone di Milano. Il posto giusto per assaggiare i tradizionali dolci italiani.

     Piazzale di Porta Lodovica 2


  • Colonne di San Lorenzo: un viaggio nel tempo nella zona Porta Ticinese. Le 16 colonne marmoree, le più famose rovine romane nella città, formano una fila di fronte alla Basilica di San Lorenzo.

      Corso di Porta Ticinese 39


  • Vico Lavandai: piccola strada in zona Navigli, è tipica testimonianza della storia milanese, con le pietre usate dalle lavandaie locali per lavare i panni. La strada ospita anche le case di alcuni famosi pittori milanesi.

     

  • Università Cattolica del Sacro Cuore: la più grande università privata d’Europa è situata nell’antico monastero di Sant’Ambrogio, datato settimo secolo.

     Largo Gemelli 1

 

  • Il ‘‘Grande Disco’’: conosciuta anche come “Il Sole”, l’opera del famoso scultore italiano Arnaldo Pomodoro è una grande scultura bronzea situata in Piazza Meda

 

  • Il Quadrilatero del Silenzio: quest’incantevole area in centro a Milano è caratterizzata da bellissime ville ed edifici stile Liberty attribuibili al ventesimo secolo. Tra le ville, c’è Villa Invernizzi, che nel suo elegante giardino ospita uno stormo di fenicotteri.

     

  • Il più grande cavallo di bronzo del mondo: nel 1482 Leonardo da Vinci disegnò questa statua, che però rimase solo un progetto a causa della mancanza di bronzo a Milano. Nel 1997 la statua fu terminata dallo scultore Nina Akamu.

     Piazzale dello Sport 6

 

  • Cimitero Monumentale: molto di più che un cimitero, il Monumentale è un impressionante museo all’aria aperta con sculture e monumenti pensati e creati per le tombe dei ricchi e famosi cittadini milanesi.

     Piazzale Cimitero Monumentale

 

  • Casa di Alessandro Manzoni: dimora dello scrittore per sessant’anni, la casa mostra ancora l’arredamento originale e vanta oggi una libreria con oltre 30,000 libri, tra cui i lavori completi del Manzoni.

      Via Morone 1

 

  • Villa Necchi: costruita tra il 1932 e il 1935 dall’architetto milanese Piero Portaluppi, questa villa è ancora intatta come in origine. Nel 2001 la proprietà è passata al Fai – Fondo per l’Ambiente Italiano.

     Via Mozart 14

 

  • I chiromanti di Brera: Brera è la zona più evocativa di Milano e il luogo preferito dagli artisti e musicisti locali. Nelle strade della zona troverete numerosi chiromanti.

     Via Fiori Chiari, Via Brera

 

  • I murales di Piazza Vetra: nella piazza storica della movida milanese, a ridosso delle colonne di San Lorenzo, troverete dei murales di personaggi simbolo della città, come Napoleone, Verdi e molti altri.

      Piazza Vedra 


  • La Certosa di Garegnano: fondata nel 1349, ospitò Francesco Petrarca. Qui troverete gli affreschi barocchi di Daniele Crespi e la crocefissione di Simone Peterzano, maestro di Caravaggio.

      Viale Garegnano, 28


  • L’Omm de Preja: posta in corso Vittorio Emanuele, questa statua di epoca romana è chiamata anche El Scior Carrera (il signor Carrera) per l’iscrizione latina: «Carere debite omni vitio qui in alterum dicere paratus est» (Deve essere privo di ogni colpa chi è pronto a dire contro altri).

      Corso Vittorio Emanuele


  • Il belvedere di Palazzo Lombardia: il luogo migliore per ammirare la splendida vista di Milano; qui potrete salire fino al 39° piano del Palazzo e godersi questo spettacolo unico.

     Piazza Città di Lombardia, 1 - tutte le domeniche dalle      10.00 alle 18.00


  • La fontana di Pinocchio: inaugurata nel 1956, tra le ultime opere dello scultore Attilio Fagioli. Rappresenta Pinocchio bambino che guarda il corpo inanimato del burattino che era, con ai lati il gatto e la volpe. Dopo un periodo di decadenza, oggi la statua è stata finalmente restaurata.

      Corso Indipendenza


  • Chiesa di San Maurizio: in centro a Milano, un tempo sede di un importante monastero femminile. Viene chiamata “La Cappella Sistina” di Milano grazie agli affreschi interni della scuola leonardesca.  

      Corso Magenta, 13


  • La vigna di Leonardo: di proprietà di Leonardo Da Vinci, posta nel cuore della città. La vigna è ancora intatta e chi riesce a visitarla si sente immediatamente trasportato nel 1490.

      Casa degli Atellani - Corso Magenta, 65


Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattare i nostri Concierge, disponibili 24 ore su 24 al numero +39 02 88 21 12 34 oppure via email all'indirizzo: milano.concierge@hyatt.com.

Attività nella zona

EFFETTUATE UNA PRENOTAZIONE

  Inserisci la data nel formato GG/MMM/AAAA

  • Camere
  • Adulti
  • Bambini help
Età dei bambini
(durante il soggiorno)
Inserisci i dati obbligatori.
 Tariffe Speciali (Anziani, Enti Gov, …)
  • Seleziona una tariffa specialehelp

Via Tommaso Grossi, 1, Milano, Italia, 20121

LUSSO
BENESSERE
PREMIUM
STILE DI VITA
COMFORT ESSENZIALI MODERNI
TUTTO COMPRESO
MULTIPROPRIETÀ